Biciclette, ok alla risoluzione del M5S che chiede più sicurezza

Più sicurezza per le piste ciclabili dell’Emilia-Romagna: è quanto ha ottenuto il MoVimento 5 Stelle grazie all’approvazione di una risoluzione approvato questa mattina (24 giugno ndr) dall’Assemblea Legislativa a firma della capogruppo Silvia Piccinini. “Come dimostrano i preoccupanti dati degli incidenti che si sono verificati negli ultimi tempi a Bologna lungo i viali, crediamo che sia necessario investire  in modo deciso sul potenziamento delle piste ciclabili delle nostre città e la loro messa in sicurezza – spiega Silvia Piccinini – Chi lascia a casa l’auto e sceglie la bici per poter andare a lavoro ha tutto il diritto di poter viaggiare in tranquillità, nel pieno rispetto delle norme del codice della strada. Ecco perché siamo soddisfatti che la nostra risoluzione, che chiedeva proprio alla Regione un impegno in questo senso, sia stata approvata dall’Assemblea Legislativa”. Il documento approvato, inoltre, impegna la Giunta anche a “definire misure per incentivare l’utilizzo dei mezzi ambientalmente sostenibili quali appunto le biciclette e tutti i veicoli elettrici, come monopattini, biciclette, scooter, autoveicoli elettrici”. “Tutti obiettivi che speriamo l’Emilia-Romagna possa raggiungere nel più breve tempo possibile” conclude Silvia Piccinini.

Gruppo Assembleare MoVimento 5 StelleRegione Emilia-Romagna

Potrebbero interessarti anche...