Calderara: riapre la Casa della Cultura con qualche regola in più

Da mercoledì 3 giugno ha riaperto la Casa della Cultura con tutti i suoi servizi. Si può tornare ad utilizzare la sala prove, a studiare in sala lettura e possono ripartire i corsi in sala laboratorio. Si può tornare a ritrovarsi in piazza coperta per fare due chiacchiere e sono di nuovo resi disponibili i computer.

Tuttavia, nel rispetto delle norme di sicurezza nei confronti dei frequentatori e dei lavoratori della Casa della Cultura, l’accesso sarà contingentato e regolato tramite prenotazione e sarà richiesto l’utilizzo della mascherina. Inoltre non sarà consentito l’accesso a tutti coloro che hanno la febbre (temperatura sopra i 37,5 gradi), pertanto all’ingresso gli operatori della Casa della Cultura sono tenuti a rilevare la temperatura dei frequentatori. Infine sarà richiesto di igienizzarsi le mani all’ingresso di ogni sala. 

In particolare:

  • Per poter fruire di una delle postazioni di libera fruizione oltre a dover seguire le norme di carattere generale è comunque necessario registrarsi fornendo i propri dati personali.
  • Per poter fruire di una delle postazioni informatiche oltre a dover seguire le norme di carattere generale è comunque necessario prenotare la postazione sul sito casadellacultura.easybook.cloud o contattando il personale della Casa della Cultura. Al fine di permettere a più persone l’utilizzo del servizio limiteremo la prenotazione con turni di un’ora. Inoltre non saranno erogati dal gestore i dispositivi mobili (cuffie, carica batterie)
  • Per poter fruire di una delle postazioni per lo studio oltre a dover seguire le norme di carattere generale è comunque necessario prenotare la postazione sul sito  casadellacultura.easybook.cloud  o contattando il personale della Casa della Cultura. Non è consentito lo scambio di testi, cancelleria o altri strumenti tra i frequentatori.
  • La sala laboratorio può ospitare attività corsistiche per piccoli gruppi. La capienza della sala cambia in funzione dell’attività specifica svolta: – per attività corsistica generica è fissata in 12 persone, con utilizzo di mascherina e distanziamento di 1,20 m, più il relatore che potrà non utilizzare la mascherina perché è distanziato di almeno 2 m dai corsisti;
    – per corsi di teatro, canto e musica è fissata in 8 persone più il conduttore, senza utilizzo di mascherina e distanziamento di 2 m.

Gli altri utilizzatori della Sala Laboratorio dovranno fornire prima dell’utilizzo l’elenco nominativo delle persone autorizzate all’accesso.

  • L’utilizzo della Sala Prove Musicale è riservata per attività corsistica, prova e studio musicali per piccoli gruppi e potrà ospitare un massimo di 5 persone più un docente distanziate tra loro di almeno 2 m e non prevede l’utilizzo della mascherina. Nel rispetto della normativa regionale non è ammesso l’utilizzo degli strumenti a fiato e gli utilizzatori dovranno usare esclusivamente microfoni di proprietà. Gli utilizzatori della Sala dovranno inoltre fornire prima dell’utilizzo l’elenco nominativo delle persone autorizzate all’accesso.
  • L’utilizzo dell’Auditorium è consentito per attività corsistica, ospitalità di dibattiti, convegni e presentazioni di libri.La capienza della sala cambia in funzione dell’attività specifica svolta ma prevede sempre l’utilizzo di un posto fisso e numerato. – per attività corsistica generica, dibattiti, convegni e presentazione di libri è fissata in 38 persone in sala con utilizzo di mascherina e distanziamento di 1,20 m e 2 persone sul palco senza mascherina e distanziamento di 2 m;
    – per corsi di teatro, canto e musica è fissata in 16 persone in sala più 2 conduttori sul palco, tutti senza mascherina e distanziamento di 2 m.   Gli utilizzatori della Sala dovranno fornire prima dell’utilizzo l’elenco nominativo delle persone autorizzate all’accesso oltre ad aver strutturato un sistema di prenotazione con attribuzione di posti fissi assegnati.

INFO E PRENOTAZIONI: 3428857347 o casadellacultura@comune.calderaradireno.bo.it

comune.calderaradireno.bo.it

Potrebbero interessarti anche...