Fusione Fiere Bologna e Rimini, Piccinini (M5S): “Ruolo centrale della parte pubblica fondamentale per dare garanzie ai lavoratori”

“La centralità del ruolo della parte pubblica nel progetto di fusione tra le fiere di Bologna e Rimini è l’unico modo per dare ampie garanzie alla buona riuscita di questa operazione. Soprattutto serve per dare un segnale molto importate ai lavoratori che negli ultimi tempi hanno dovuto attraversare non poche turbolenze e difficoltà”. È il commento di Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo all’audizione dell’assessore regionale Vincenzo Colla che si è svolta oggi pomeriggio all’Interno della Commissione Lavoro dell’Assemblea Legislativa. Audizione richiesta proprio dal MoVimento 5 Stelle per fare chiarezza sul progetto di fusione tra Bologna Fiere e Fiera di Rimini. “Quello che abbiamo sempre richiesto – aggiunge Silvia Piccinini – è che su questa operazione, che anche oggi l’assessore ha confermato possa concludersi a breve, debba esserci la più totale trasparenza soprattutto per quel che saranno le prospettive future per i lavoratori. Anche per questo guardiamo con interesse alla scelta di lavorare per una governance che tuteli ancora di più la componente pubblica” conclude la capogruppo M5S.

Gruppo Assembleare MoVimento 5 Stelle
Regione Emilia-Romagna

Potrebbero interessarti anche...